I NOSTRI FORNITORI

...condividono le nostre scelte

La scelta del “Biologico” si arricchisce e si completa con quella di rivolgerci principalmente a piccoli produttori nazionali, meglio se locali e “sociali”, o realtà del “commercio equo e solidale”, che sfuggano in qualche modo al dominio di chi vuole privilegiare la monocoltura e “monocultura”. 

Per questo non entriamo nelle logiche distributive massificanti, ma proponiamo qualità contro l’appiattimentomettendo al centro l’uomo a partire dal più debole.

Dove possibile cerchiamo di offrire prodotti di filiera corta “dalla terra alla tavola”, privilegiando fra i nostri fornitori altre realtà agricole che, come noi, fanno parte del circuito della “Comunità Papa Giovanni XXIII".

Sentiamo la necessità di andare a conoscere i nostri fornitori, le aziende che direttamente sul campo danno vita al prodotto; oltre alla certificazione biologica, ciò che per noi è fondamentale, è la passione e la cura che il coltivatore ha per la terra e per i suoi frutti, ci piace conoscere chi è impiegato nell'azienda e costruire così un rapporto trasparente con obiettivi comuni.

Le nostre scelte, spesso controcorrente, possono penalizzare sui costi, ma nonostante questo abbiamo deciso di privilegiare la qualità e la genuinità del prodotto.

La ricompensa che ne riceviamo e che offriamo ai nostri consumatori è la bontà autentica dei nostri prodotti.